Arco Cosmetici, per dire addio ai punti neri

Durante le nostre giornate capita spesso di dire “stop” e fermarsi. Questa parola può essere utilizzata con diverse accezioni: come “cambio di direzione”, come monito, come divieto… nel nostro caso è un fermo, uno stop deciso. Per sempre. Tutti noi, prima o poi nella vita, abbiamo avuto a che fare con i cosiddetti “punti neri”, acerrimi nemici della pelle perfetta. Fortunatamente Arco Cosmetici ci è venuto in aiuto creando il prodotto Punti Neri Stop.

Si tratta di uno scrub esfoliante e purificante ad attività termica, studiato per la pulizia dei punti neri e della zona  a T del viso. Infatti, applicando una piccola quantità del prodotto sul nostro viso inumidito e massaggiando con movimenti circolari per qualche minuto, si riesce a liberare i pori ostruiti da questi cosiddetti punti neri. Come sappiamo lo scrub contiene microgranuli che levigano e affinano lo strato cutaneo rendendolo più morbido e setoso. I punti neri, infatti, non sono altro cheimpuritá cutanee che si formano nelle zone più ricche di ghiandole sebacee a causa della dilatazione e dell’apertura dei punti bianchi.

Per rimuovere le impurità, le cellule morte e lasciar respirare nuovamente la pelle, quindi, Verde Oasi ha creato una composizione sinergica a base di:

●       Fitoestratto di arnica (dalle proprietà curative) e fitoestratto di edera (utilizzato in caso di foruncoli e dermatosi infiammatorie) che sono in grado di sciogliere il grasso e dilatare i pori cutanei favorendo l’eliminazione rapida delle impurità;

●       Burro di Karitè, dalle proprietà emolienti, nutrienti, idratanti, protettive dalle radiazioni solari e preventive delle rughe;

●       Pool di oli essenziali purissimi dall’attività antisettica.

Questo prodotto, inoltre, agisce sciogliendo la parte “dura” dell’epidermide che ostruisce i pori della pelle e dilata gli stessi favorendone la fuoriuscita.

È l’ideale per le pelli spesse, macchiate, da disincrostare e, oltre che su tutto il viso, può essere applicato anche su gomiti, talloni e altre parti del corpo ispessite. Io lo utilizzo sempre prima dell’epilazione ma lo consiglio anche agli uomini prima della rasatura perché se utilizzato in modo continuativo evita il formarsi del punto nero, nelle zone soggette, considerato l’anticamera dei foruncoli e del periodo adolescenziale dell’acne. Personalmente lo applico una o due volte a settimana, solitamente dopo l’applicazione di un latte detergente per rimuovere i residui. Ovviamente non è indicato per lepelli ipersensibili in quanto è abbastanza aggressivo e potrebbe dar luogo a rossore ma è l’ideale per una completa pulizia del viso. Dunque unitevi a me per urlare “Stop ai punti neri” con questo meraviglioso prodotto “salva pelle“.

Photographer: Alex Gio Vita

Lasciate un commento

Start typing and press Enter to search